A diversi modi di nascita corrispondono diverse modalità di approccio alla vita. Scoprire come abbiamo vissuto i 9 mesi nel ventre materno, come è avvenuto il nostro arrivo, come ci siamo sentiti, accolti o stravolti, accuditi o trascurati, come e quanto siamo stati nutriti, sono tutte informazioni che possediamo nella nostra memoria cellulare.  A seconda delle percezioni che abbiamo avuto, possiamo aver sviluppato, crescendo, un certo tipo di pensieri, emozioni e comportamenti, che caratterizzano da sempre la nostra personalità.  Molti percorsi di crescita personale, fra cui il Rebirthing, la Tecnica Metamorfica, il Birthbreath, indicano quale strada seguire per scoprire il nostro scenario di nascita.
Questo libro offre lo spunto per chiedersi e scoprire come è stata la nostra nascita e come è possibile andare a esplorare e trasformare i lati più nascosti del nostro essere, soprattutto quei lati che non ci permettono di vivere pienamente la nostra vita.
Un viaggio emozionante alla ricerca di noi stessi e della nostra verità.

IL PRIMO RESPIRO
Nicoletta Ferroni
Pagine 128, Ed. Sì
Prezzo 12,00 euro
Acquista online sul "Il Giardino Dei Libri" »


di Nicoletta Ferroni

Recensioni

Elisabetta Malvagna

Giornalista dell'Ansa di Roma, autrice dei libri "Partorire senza paura" e "Il parto in casa - Istruzioni per l'uso", entrambi Red Edizioni. Per contatti visita i suoi due blog: www.partoriresenzapaura.it e www.partoincasa.it.

La nostra vita può cambiare se scopriamo in che modo siamo nati: è l'affascinante tesi sostenuta nel libro "Il Primo respiro", frutto del lavoro, della dedizione, della passione e della lunga esperienza nel campo del rebirthing di Nicoletta Ferroni. Dopo i ripetuti casi di malasanità in sala parto, si è acceso un infuocato dibattito sulla necessità di modificare l'attuale approccio alla nascita. La salute, anche a lungo termine, di mamma e bambino dovrebbero essere gli obiettivi principali della sanità, pubblica e privata che sia. Al contrario, si ha la netta sensazione che tutto stia andando nella direzione opposta. In questo libro Nicoletta Ferroni offre spunti, che definirei rivoluzionari, alle future mamme e ai futuri papà, ai genitori e anche agli operatori della nascita. Sottolineando un valore troppo spesso sottovalutato: il modo in cui nasciamo può influenzare tutta la nostra vita e i nostri comportamenti futuri. L'autrice ci guida lungo un percorso per scoprire cose "inimmaginabili" su noi stessi, e soprattutto per imparare a trasformarle. Insomma, per essere come vogliamo essere. Il che non è poco..


Vanessa Massarelli

Educatrice e animatrice sociale di Amelia che vanta un esperienza decennale con bambini e ragazzi, in ambito sia scolastico che estrascolastico attraverso diverse metodologie proposte in modo ludico-educativo, finalizzate alla scoperta del sé e al rispetto degli altri.

II libro opera come uno specchio limpido che semplicemente riflette il potere del respiro e non solo perchè "la vita dipende dal tuo inspirare di nuovo dopo aver espirato" ma anche perchè ci rende consapevoli che il respiro è il nostro universo, è il nostro presente e la nostra memoria. E' la possibilità  di ricordare l'arrivo nel mondo e lo strumento per "modificare" traumi. L'autrice attraverso un linguaggio semplice ed efficace ci permette di nascere e, nell'eventualità , rinascere, dandoci la possibilità  di chiarire i perchè della nostra vita.


Veronica Petraglia

Leggere il Primo respiro è stato per me come aprire una porta:una nuova prospettiva da cui guardarmi, una profonda comprensione di me stessa e degli aspetti della personalità che consideravo "inspiegabili e impossibili da cambiare". Grazie agli esercizi proposti ho riflettuto e preso coscienza di quanto il modo che scegliamo per nascere rifletta le nostre lezioni di vita: nel mio caso, per es., era come se nel mio presente sentissi ancora "l'ossitocina" che mi spingeva ad agire (talvolta anche a mio svantaggio!) e la profonda sfiducia di farcela senza l'aiuto degli altri. Oggi sono consapevole che posso decidere io quando iniziare qualcosa, rispettando i miei tempi, che posso lasciar andare il controllo e la manipolazione, che posso essere la miglior guida di me stessa: oggi, anche grazie a queste prese di coscienza,  posso trasformare il mio approccio alla vita! Consiglio caldamente il libro di Nicoletta Ferroni perché credo che un lavoro sulla propria nascita sia di arricchimento per ogni uomo che, altrimenti, rischia di perdere il Tesoro di ciò che la Vita gli offre sin dall'Inizio.

ALTRE PUBBLICAZIONI DI NICOLETTA FERRONI

10 tecniche per ottenere FORZA CALMA LUCIDITÀ attraverso il respiro

Nicoletta Ferroni
Prezzo Euro 7,50
ISBN 9768895 577380
Edizioni Sì, GRUPPO MACRO

Il respiro non è solo ossigeno, aria che entra ed esce dai polmoni. È prima di tutto energia, prana e flusso vitale che rigenera il corpo e connette l'anima, in tutte le sue dimensioni, alla terra e all'universo. Imparare a respirare consapevolmente è soprattutto una via privilegiata per la crescita e l'evoluzione. Ci rende capaci di canalizzare messaggi di luce.
Come per volare bisogna imparare a camminare, per innalzare il proprio spirito ai più alti livelli di coscienza, dobbiamo prima saper respirare consapevolmente.
Il respiro rende più fluido qualsiasi tipo di visione. Quando diventiamo consapevoli dell'energia attorno a noi, scopriamo che la realtà ordinaria è solo una delle tante dimensioni. Quando ci accorgiamo che non siamo mai soli, ma sempre guidati e sostenuti, la vita può essere vissuta in una luce avvolgente e potente, oltre ogni limite immaginabile.
L'AUTRICE traccia un percorso attraverso dieci tecniche che migliorano la nostra connessione con noi stessi, con la terra e con il cielo e compila una guida al respiro consapevole che unisce la conoscenza dei corpi sottili con le tecniche di rebirthing e channelling.
Semplici esercizi di rieducazione al respiro con tecniche di visualizzazione per migliorare la salute, ritrovare un perfetto equilibrio psicofisico e bilanciare la vitalità e l'energia in base alle caratteristiche.

Acquista online sul "Il Giardino Dei Libri" »
Recensioni

Federico Cresta

Operatore olistico, www.joshuaweb.it

Nicoletta Ferroni mette a disposizione nella sua seconda pubblicazione le sue conoscenze di Rebirther e Channeler professionista, in tema di respirazione consapevole. Con uno stile scorrevole e accattivante, la Ferroni introduce le conoscenze basilari sulla respirazione e sui centri energetici corporei ed extra corporei e presenta 10 tecniche pratiche per ottenere benefici concreti dall’utilizzo del proprio respiro in base alle esigenze e agli obiettivi di ciascuno. Suddiviso in due parti, la prima teorica e la seconda pratica, Forza Calma e lucidità attraverso il respiro è un vero e proprio manuale di rapidissima consultazione che permette di entrare in contatto con la propria energia vitale, canalizzandola, bilanciandola e rieducandola in direzione della propria crescita personale. La dolce fermezza dell’autrice e la concretezza del suo intento di diffondere strumenti per l’evoluzione individuale rendono questo libro accessibile anche al lettore neofita che può facilmente utilizzarne i suggerimenti senza rischiare di sentirsi disorientato. Una pubblicazione irrinunciabile per coloro che hanno fatto del proprio sviluppo personale un impegno concreto e che desiderano acquisire abilità e tecniche realizzabili nella frenesia dei tempi contemporanei.

MORTI STRAORDINARIE
(Come superare il dolore
e la disperazione della perdita grazie all'incontro con la Luce)
a cura di Nicoletta Ferroni

prefazione di Franco Santoro
Prezzo Euro 9,00
ISBN 9788895-577791
Edizioni Sî

Superare il dolore e la disperazione della perdita, grazie all'incontro con la Luce a cura di Nicoletta Ferroni, prefazione di Franco Santoro, Ed. Sì.
In questo volume ho raccolto diverse testimonianze di persone coraggiose, che hanno superato, ognuna con modalità proprie, il dolore e la disperazione della perdita, grazie all'incontro con la Luce.
Alcune di queste persone praticano quotidianamente il contatto con il proprio angelo custode, altre con lo spirito del loro caro defunto, molte di loro considerano un angelo o uno spirito guida il caro trapassato, perché si sentono guidate e sostenute dalla sua presenza.
La nascita di questo libro ha coronato un intento collettivo molto preciso: dar voce alla possibilità di credere e sentire che nulla è separato, che tutto è uno, che non siamo mai soli, ma sempre uniti, anche nel "vuoto" che vedono i nostri occhi e che sentono le nostre mani.
La funzione di questo libro è quella di portare pace, gioia e sollievo; chiunque lo leggerà, infatti, sia che abbia perso una persona cara, sia che voglia semplicemente riconciliarsi con la morte, ne trarrà un beneficio profondo". Perché come scrive, Franco Santoro nella prefazione, "in questa antologia, Nicoletta Ferroni accompagna il lettore in un viaggio nel mondo della morte, denso di preziose testimonianze colme di abbondante vitalità. Ed è proprio questo il grande paradosso che, a mio vedere, emerge dall'opera: la morte è viva, piena di energia, ed esiste rigogliosa ora, in ogni istante del presente.
La morte accade sempre, e tuttavia è l'argomento che le persone sembrano fare del loro meglio per evitare, salvo che l'evidenza della morte non sia irrefutabile, come in una guerra, una catastrofe o una malattia fatale".

Acquista online sul "Il Giardino Dei Libri" »
Recensioni

Alfonso Guizzardi

psicologo, rebirther, coacher (www.alfonsoguizzardi.it)

Quando Nicoletta mi ha proposto di scrivere la storia della morte di mia madre mi sembrava inadeguato. Poi, come mi è solito fare, ci ho riflettuto a lungo e, alla fine, ho pensato che una storia così personale aveva senso di essere condivisa solo nella misura in cui questa poteva dare un messaggio ad altre persone: a volte le persone che amiamo rimangono, con noi, oltre ogni umana sofferenza, oltre ogni ragionevole aspettativa, oltre ogni illusoria speranza, solo perché sentono la nostra disperazione nel non averle più con noi, nel sentire che si allontanano da noi. E definiamo questo attaccamento come Amore. Ma ci sbagliamo, perché sono loro che ci amano così tanto da soffrire per rimanerci accanto, mentre noi, egoisticamente, pensiamo solo al nostro dolore. L’Amore, quello con l’A maiuscola, sta nel lasciare andare l’altro, nel sapere che, ovunque vada, un pezzo di strada lo si è fatto insieme, un pezzo di un cammino importante per entrambi e, ovunque noi ci rechiamo, nessun potrà toglierci la consapevolezza che in quel tratto di strada percorsa insieme ci siamo legati per l’eternità. Allora mi permetto di augurare a tutti noi di essere Amati per davvero da chiunque Amiamo per davvero.


Nicoletta Ferroni

Dal 1997, attraverso un percorso di crescita personale e professionale, decide di approfondire da dove provengono i malesseri e le sofferenze che caratterizzano spesso la quotidianità comune. Da allora si appassiona delle scoperte e dei benefici tratti dalla pratica del respiro e di altre tecniche olistiche che insegna in gruppi di lavoro e in sessioni individuali.
E' rebirther, master reiki usui e karuna®, consulente in floriterapia con integrazione astrologica, operatrice e insegnante theta healing™.* Al momento sta continuando la sua formazione anche nell'affascinante campo dell'astrosciamanesimo.
Riceve in Umbria presso il Centro olistico il Giardino delle meraviglie di Amelia, a Roma, a Terni e anche a distanza.


Per informazioni : www.nicolettaferroni.it - info @ ilprimorespiro.it

Per conoscere le sue attività www.giardinomeraviglie.it/appuntamenti

Le tecniche in questione non intendono sostituirsi ai percorsi indicati dalla medicina ufficiale né ad alcun tipo di terapia psicologica.

di Nicoletta Ferro